Esplora

  • Trinitapoli, Città dei Cavalieri di Malta

    I Cavalieri di Malta furono i signori del paese per due secoli. Essi costruirono dimore e palazzi nobiliari divenuti oggi sono dei veri gioielli di architettura

  • La terra che affascinò Federico II

    «Se il Signore avesse conosciuto questa piana di Puglia, luce dei miei occhi, si sarebbe fermato a vivere qui» (Federico II di Svevia)

  • Salapia: la città che visse tre volte

    Lo sviluppo e la ricchezza cittadina sono testimoniati dai resti emersi grazie agli scavi archeologici che dal 2013 vengono condotti dall'Università di Foggia in collaborazione con le Università statunitensi.

  • Il Parco Archeologico degli Ipogei

    Un luogo in cui vennero inumati i resti di circa 200 persone riccamente adorne di oggetti di prestigio in bronzo, ambra, pasta vitrea e fajence, osso e avorio, per il viaggio nell'al di là.

  • L'Ulivo

    Agli ospiti di questa terra daranno il benvenuto gli ulivi nel loro pacifico, poetico silenzio.

  • La Signora delle Ambre

    La preistorica sepoltura femminile trovata nell'Ipogeo di Trinitapoli. Una Signora senza tempo incastonata tra storia e mito

  • Il Museo Archeologico di Trinitapoli

    Il percorso espositivo attraversa diverse sale ricche di totem, gigantografie e reperti unici creando così una suggestiva atmosfera immersiva e di forte coinvolgimento.

  • Il culto per la Madonna di Loreto

    Secondo una leggenda, l'affresco della Madonna con Bambino sarebbe stato trovato da un pastore abruzzese di nome Loreto in una siepe